MOVIMENTI
FUNZIONALI

Come ci muoviamo
nella vita normale

COSTANTEMENTE
VARIATI

Allenamento diverso
ogni lezione

AD ALTA
INTENSITÀ

Alta frequenza
cardiaca

EQUILIBRIO
COORDINAZIONE
AGILITÀ
PRECISIONE

FORZA
FLESSIBILITÀ
RESISTENZA
STAMINA

Il CrossFit è un metodo di allenamento, ideale anche come preparazione atletica, per qualsiasi sport, nato negli USA dai corpi speciali d’élite, è estremamente versatile ed è adatto a tutte le persone e a tutte le fisicità, dai bambini agli adulti.

Sia gli atleti che i principianti svolgono gli stessi movimenti, l’unica differenza è l’intensità a cui vengono sottoposti, si parte da movimenti molto semplici per poi arrivare a eseguire esercizi di ginnastica di grande difficoltà e a sollevare con estrema facilità alti carichi.

L’allenamento CrossFit dura 60 minuti e propone centinaia di esercizi ogni giorno diversi, si utilizzeranno palle mediche, kettlebell, manubri, bilancieri, vogatori e molto altro ancora. L’obbiettivo è quello di raggiungere una competenza fisica ottimale in tutte le 10 abilità fisiche quali resistenza respiratoria e cardiovascolare, resistenza muscolare, forza, flessibilità, potenza, velocità, coordinazione, agilità, equilibrio, precisione.

Come cominciare?

La prima cosa da fare è contattarci e partecipare a una lezione di prova gratuita.

Se poi deciderai che CrossFit Locarno è il posto giusto per te dovrai frequentare il programma di base “On Ramp”. Si tratta di 4 lezioni private che ti consentiranno di imparare i movimenti fondamentali del CrossFit quali:

  • Air Squat
  • Front Squat
  • Overhead Squat
  • Deadlift
  • Sumo Deadlift High Pull
  • Shulder Press
  • Push Press
  • Push Jerk
  • Clean

Dopodiché sarai pronto a partecipare alle classi di gruppo. La classe comprende al massimo 8 persone per una durata di 45 minuti suddivisi in: riscaldamento e mobilità, tecnica degli esercizi, WOD (Workout Of the Day).

Il glossario

AMRAP: As Many Reps (sometimes Rounds) as Possible – Il maggior numero di ripetizioni (o rounds) possibile.
BOX: La palestra di Crossfit.
BJ: Box jump
BP: Bench press – panca piana
BS: Back squat – Squat con il carico posteriore; il bilanciere sulle spalle
BW (or BWT): Body weight – Usare un carico equivalente al proprio peso corporeo
CFT: CrossFit Total – Un workout benchmark che conta squat, press e deadlift
CFWU: CrossFit Warm-up – Riscaldamento
CLN: Clean – Girata per portare il bilanciere alle clavicole
C&J: Clean and jerk – Slancio tipico del sollevamento pesi
C2: Vogatore Concept II
C2B: Chest To Bar – Trazioni alla sbarra toccando con il petto la sbarra
DL: Deadlift – Stacco da terra
DU: Double under- Salto della corda: ad ogni salto la corda fa due giri
DB: Dumbell – Manubrio
DNF : Did not finish – L’allenamento non è stato completato nel tempo dato
EMOM: Every minute on the minute – Un lavoro da effettuare entro il minuto
FS: Front squat – Squat eseguito con il bilanciere posto anteriormente
GHD: Glute ham developer. Esercizio per la catena posteriore come ad esempio estensione della schiena ma anche riferito alla macchina che permette di fare i GHDSitup
GHD Situp: I Situp fatti sulla macchina GHD
G2O
: Ground to overhead – Il bilanciere può passare dal pavimento a sopra la testa utilizzando qualunque tecnica
GPP: General physical preparedness – Preparazione fisica generale
HSPU: Hand stand push up. Piegamenti sulle braccia in posizione del corpo verticale
HCLN: Hang clean – Girata partendo dall’altezza delle ginocchia
HSN: Hang snatch – Strappo partendo dall’altezza delle ginocchia
KB: Kettlebell
ME: Max Effort. “fino a che ce la fai”
KTE: Knees to elbows – Ginocchia ai gomiti

MetCon: Metabolic conditioning – condizionamento metabolico
MB: Medicine ball – Palla medica
MU: Muscle ups. Salita di forza (agli anelli o alla sbarra)
OHS: Overhead squat – Accosciata eseguita mantenendo il bilancere a braccia tese sopra la testa
PC: Power clean – Girata con ricezione del bilancere in semi accosciata
PD: Pood – E’ l’unita di misura Russa dei Kettlebells 1 Pood = circa 16.38Kg o 36.11 Pounds
PR: Personal record – Record Personale
PP: Push press – Il bilancere passa dalle spalle a sopra la testa con la spinta delle braccia e delle gambe
PSN: Power snatch – Strappo con ricezione del bilancere in posizione di semi accosciata
PU: Pull-ups – Trazioni alla sbarra
REP: Repetition – Ripetizione
RFT: Rounds for time- eseguire un dato numero di rounds nel minor tempo possibile
RX: As prescribed – Esercizio eseguito come prescritto senza nessuna variazione di difficoltà
RM: Repetition maximum – Massima Ripetizione cioè il massimo che si può sollevare in termini di peso in una unica volta
SDHP: Sumo deadlift high pull – Stacco da terra a gambe larghe e tirata al mento
S2O : Shoulder to overhead – Il bilancere può passare dalle spalle a sopra la testa usando qualunque tecnica
SET: Un numero specifico di ripetizioni.
SPP: Specific physical preparednesss – Preparazione fisica specifica
SN: Snatch – Strappo
SP: Shoulder press – il bilancere passa dalle spalle a sopra la testa con la spinta delle sole braccia
SQ: Squat – Accosciata. Se fatta a corpo libero viene chiamata Air Squat
SU: Single under- Salto della corda: ad ogni salto la corda fa un giro
T2B: Toes to bar – Rimanendo appesi alla sbarra si portano le punte dei piedi a contatto con la sbarra
WALL BALL: Palla al muro. Esercizio in cu si lancia una palla medica sulla parete a circa tre metri di altezza
WOD: Workout of the day – Allenamento del giorno

Tutti i diritti riservati / CrossFit Locarno